Fasi depressive più o meno rilevati  possono subentrare in momenti particolarmente critici del ciclo di vita o manifestarsi in seguito ad eventi fortemente stressanti.

Se si parla in termini sintomatologici e clinici, la malinconia (intesa come stato d’animo contrassegnato da profonda tristezza) può in alcuni casi assumere forme più marcate alterando  radicalmente l’esperienza del soggetto e raggiungere un’intensità tale da rendere la manifestazione psichica patologica.

Continua a leggere

La fibromialgia è una condizione clinica conosciuta da tempo, ma che solo recentemente è stata riconosciuta a livello formale da parte della comunità scientifica. È una malattia reumatica caratterizzata da dolore cronico e diffuso a carico di ossa, articolazioni e muscoli, associato ad altri disturbi come astenia (spossatezza, stanchezza, mancanza di energie), disturbi del sonno, acufeni, mal di testa e dolore facciale, parestesie (sensazione di formicolio, di intorpidimento, di spilli o aghi che pungono), disturbi della sfera sessuale, ansia e depressione. I sintomi variano nel tempo e risentono di numerosi fattori esterni  (climatici, ormonali, psicologici ecc..) che sono in grado di provocarne un peggioramento.

Continua a leggere

L’ansia, insieme alla depressione è senza dubbio uno degli argomenti di ordine psicologico più discussi al giorno d’oggi. Negli ultimi anni il termine è entrato a far parte anche del nostro linguaggio comune acquisendo nel tempo un senso molto ampio.

L’ansia può essere considerata come uno stato di apprensione e agitazione provocato dall’incertezza circa il conseguimento di un bene sperato o dalla minaccia un male temuto. Possiamo senz’altro dire che tale stato d’animo è, in forma più o meno accentuata, comune a tutti. La psicologia di stampo evoluzionista si riferisce all’ansia come un fenomeno universale, una componente inevitabile della vita che ha una funzione adattiva per la specie e per il singolo, poiché considerata uno stato di allarme associato alla consapevolezza di un pericolo che minaccia.

Continua a leggere